F.A.Q.

Domande frequenti

Hai domande e curiosità sulla nostra gamma di forni rotanti per pizzerie? Desideri avere informazioni tecniche o anche semplici richieste sul funzionamento dei nostri forni? In questa sezione potrai trovare le risposte ad alcune delle domande che più frequentemente ci vengono rivolte dai nostri clienti.


A cosa serve il bruciatore sotto piastra nei forni rotanti?

Il bruciatore sotto piastra ha il compito di mantenere calda la piastra di cottura durante i momenti di maggior lavoro. Il bruciatore, caratterizzato da un sistema a fiamma libera, sviluppa maggior calore rispetto alla resistenza, e si rende ideale per forni rotanti di grandi dimensioni, con un nume... [leggi di più]



A cosa serve la resistenza sotto piastra nei forni rotanti?

La resistenza sotto piastra nei forni rotanti ha lo scopo di tenere calda quest’ultima nei momenti di maggior lavoro. La pizza, infatti, una volta dentro al forno, indebolisce la forza riscaldante della piastra e, durante i momenti di punta, questa diventerebbe meno calda del necessario per assicura... [leggi di più]



Qual è la quantità di pizze garantite con i forni rotanti?

I nostri forni rotanti assicurano da un minimo di 50 ad un massimo di 180 pizze ogni ora. ... [leggi di più]



A quale temperatura devono cuocere le pizze?

Le pizze devono cuocere ad una temperatura che varia dai 280° ai 320°. La temperatura precisa dipende dal numero di pizze sulla piastra, dalla loro lievitazione, dai gusti di cottura del pizzaiolo (chi preferisce cuocere le pizze per poco tempo ed a temperatura più alta, e chi, invece, preferisce cu... [leggi di più]



Quali sono le differenze tra forno tradizionale e forno rotante?

Il nostro forno rotante, a differenza di un forno tradizionale per pizzerie, assicura una cottura uniforme delle pizze ed un importante risparmio sul costo dell’operatore, il quale ha l’unico compito di girare le pizze. Il forno rotante, oltre al vantaggio dal punto di vista economico, grazie alla s... [leggi di più]



Il forno rotante rotante richiede molta manutenzione?

No, il forno rotante non richiede una particolare manutenzione. Per assicurare una corretta gestione dei nostri forni, infatti, è necessaria una semplice pulizia ordinaria ogni 6 mesi. Inoltre, al fine di rendere sana e gustosa la pizza, soprattutto per i forni funzionanti con la combustione della l... [leggi di più]



L'assistenza sui forni è attiva anche la domenica?

Assolutamente sì, la nostra assistenza sui forni rotanti è disponibile anche di domenica. I nostri tecnici forniscono un servizio di assistenza tutti i giorni della settimana e 24 h su 24, in quanto riteniamo che, per offrire un servizio di vendita forni rotanti di alta qualità che soddisfi le esige... [leggi di più]



È vero che la cottura della pizza è più omogenea con i forni rotanti?

Assolutamente sì, la cottura delle pizze con i nostri forni rotanti è più omogenea e uniforme. Questo perché la piastra gira a velocità costante, portando le pizze vicino e lontano dalla fonte di calore, evitando quindi pizze bruciate e, allo stesso tempo, pizze poco cotte. Scegliendo i nostri forni... [leggi di più]



Quante pizze posso cuocere contemporaneamente?

All’interno dei nostri forni rotanti si possono cuocere da 4 a 14 pizze ogni 2 minuti (variabili), dipende dal modello di forno prescelto. Il mini forno 85 infatti cuoce 4 pizze da 33 cm di Ø, il forno 105, invece, cuoce 8 pizze contemporaneamente, il forno 125 ne cuoce 10, mentre il forno 140 riesc... [leggi di più]



Quali vantaggi offre l’alimentazione a legna e a gas (forno mix)?

Il forno rotante della gamma mix, funzionante sia a gas che a legna, è un prodotto innovativo e tecnologico che ottimizza il lavoro. Il perfetto utilizzo di un forno mix si divide in due fasi: Fase 1: portare il forno alla temperatura desiderata per la cottura utilizzando il gas, che è a controll... [leggi di più]